Translate

mercoledì 8 novembre 2017

Mediavalle incontri d'autunno.

BARGA


UN CONCERTO PER IL RESTAURO DELL'ORGANO

10/11/2017
Via di Mezzo
Barga (Chiesa della SS. Annunziata) - ORE 21,15

Gli Amici dell’Organo del Duomo di Barga in sostegno dell’iniziativa “Adotta una canna dell’organo”, nata per realizzare il restauro del maestoso strumento, sono lieti di invitare al Recital per violino ed organo di venerdì 10 novembre che avrà luogo nella Chiesa della SS. Annunziata di Barga, uno dei più belli edifici religiosi del centro storico.
Durante la serata sarà possibile, per chi lo desideri, adottare una canna dell’organo, e intitolarla a nome proprio, di un familiare o alla memoria di una persona cara; agli aderenti sarà rilasciato un attestato e il loro nome verrà inserito nell’apposito registro che sarà conservato negli archivi parrocchiali.
 www.facebook.com/Amici-dellorgano-del-Duomo-di-Barga

DOPPIO TRAMONTO

11/11/2017 - 12/11/2017
centro storico
Barga (Duomo di Barga)

L’11 e 12 novembre sarà il giorno dell’ Estate di San Martino, ma sarà anche, per Barga, la sua storia, per tutti i barghigiani e per tanti appassionati, il giorno del “Doppio Tramonto.
In quella data, almeno per buona parte di questo secolo il sole tramonterà due volte, facendo di nuovo capolino dalla finestra naturale del Monte Forato. E’ un evento unico e davvero insolito quello che ogni anno attira nella cittadina, in particolare sul sagrato del Duomo che offre per questo spettacolo la vista più privilegiata, turisti e appassionati: il sole prima tramonta dietro il Monte Forato e poi torna a riapparire con la sua luce, per l’ultima volta, attraverso il bellissimo ed enorme arco ciclopico naturale che caratterizza questo monte delle nostre Apuane.
Offrendo appunto l’illusione di un doppio tramonto. Il giorno in cui è possibile assistere all’evento da Barga sarà l’11 e, anche se in modo meno netto, il 12.

BORGO A MOZZANO

MI CHIAMO RACHEL CORRIE

11/11/2017
Teatro Colombo
Borgo a Mozzano (Valdottavo)

Come anteprima dell'apertura Stagione teatrale 2017/2018, viene presentato questo spettacolo con Maria Laura Caselli, regia di Antonio Ligas, musiche di Dario Arcidiacono, scene di Francesca Marasà, luci di Nevio Cavina e Leandro Moussavou, organizzazione di Gabriele Geri.
La storia racconta il conflitto israelo-palestinese e la tragedia vissuta da Rachel.
 www.teatrocolombo.it



BAGNI DI LUCCA



martedì 31 ottobre 2017

MEDIAVALLE: Castagne, ciclocross e il marito di mio figlio.


BARGA CASTAGNA
04/11/2017 - 05/11/2017
Barga diverrà la vera e propria capitale della castagna.
Tra le novità di questa edizione, che punta a promuovere il castagno, i suoi frutti ed i prodotti da essi derivati e che unirà tradizione, cultura, folklore, divertimento e buona cucina anche lo svolgimento a Barga del Concorso Nazionale Dolci Castagne Marroni e Farina di Castagne.
Il 4 novembre si svolgerà l’edizione numero 12 del concorso nazionale promosso dall'Associazione Città del Castagno. Il concorso porterà alla scoperta di piatti speciali a base di castagne sia proposti dai professionisti che dai semplici cittadini.
Il concorso si terrà il 4 all’Aula Magna dell' istituto alberghiero.
Oltre al concorso nazionale, sia nella giornata del sabato che domenica 5, nel centro storico e al Giardino da Piazza San Rocco fino a piazzale Matteotti, da Porta reale fino a Piazza Garibaldi, stand a base di mondine, frittelle di neccio, un mercato di prodotti tipici e tanto altro.
È possibile effettuare visite guidate nel castagneto per visitare il metato ed il mulino.
È possibile visitare, inoltre, la "Casa della Befana". Le visite sono in programma per sabato 4 novembre nel pomeriggio e domenica 5 novembre tutto il giorno.
www.facebook.com/Barga-Castagna-2017 - e.mail: artcommbarga@gmail.com - tel:391 323 0236 - orario: 10/19 - ingresso libero.










venerdì 27 ottobre 2017

L'Occhio di Lucca


Domenica 29 ottobre. Per tutti gli appassionati delle escursioni alla scoperta della storia, del paesaggio e dei panorami a tutto tondo, ecco un' escursione chefa al caso vostro. Un itinerario piacevole, in parte ad anello, nei boschi sopra il paese di Cune nel comune di Borgo a Mozzano (Lu), passando per S.Bartolomeo e la sua chiesetta romanica per raggiungere poi la vetta del M. Bargiglio su cui sorgono i resti dell'antica torre di avvistamento detta L'Occhio di Lucca. Da qui se il cielo è terso si possono vedere il mare e le isole dell'Arcipelago Toscano, le colline pisane e naturalmente Lucca, la piana, le Apuane e l'Appennino. Un luogo strategico e suggestivo oggi oggetto di un importante opera di recupero Percorso escursionistico su strade e sentieri, durata effettiva di cammino escluse le soste 3h e mezza. Pranzo al sacco.
Ritrovo ore 9,30 in piazza della stazione a Borgo a Mozzano (Lu)
Per partecipare Tel 333.5399917 Manuel